Connect with us

Politica

Le vere cause del riscaldamento globale

Published

on

le vere cause del riscaldamento globale

Oggi vi vorrei parlare di un evento accaduto due giorni fa in Parlamento; un evento apparentemente insignificante, ma che INVECE NON LO È, perché nasconde un PERICOLO di portata globale, a cui saremo sottoposti non solo noi che viviamo in Italia, ma tutti gli abitanti di questo pianeta, se non fermiamo, fin dall’inizio, certe menzogne.

AVRETE NOTATO, anche mediaticamente, la grande importanza che tutti i governi stanno dando alle problematiche dell’ambiente; hanno anche arruolato Greta Thunberg, la bambina attivista, per diffondere il messaggio, sempre più insistente, che il pianeta sta subendo una crisi climatica irreversibile, che la colpa di tutto ciò è dell’uomo e che… bisogna fare qualcosa….

SE VI RACCONTASSI E DIMOSTRASSI CHE TUTTO CIÒ È UNA GRANDISSIMA BALLA?

Benvenuti e ancora una volta apriamo insieme il vaso di Pandora….

(By Morpheus)

Cominciamo dall’inizio; due giorni fa, come le due foto dimostrano, pochi sanno ma sono stati modificati due articoli della Costituzione, il 9 e il 41.

A prescindere che a questo governo non farei modificare neanche una virgola di quanto sottoscritto dai nostri antenati, che erano dei politici di tutt’altra onestà e capacità, sia morale che intellettuale, rispetto agli odierni pupazzi, l’aspetto che salta immediatamente all’occhio è il significativo interesse per la salvaguardia dell’ambiente.

Legittimo direste voi, cosa c’è di più importante della difesa del nostro ambiente, di tutto ciò che ci permette di vivere, nutrirci…

Ebbene, anche voi che ci seguite da qualche anno, avete imparato a diffidare nel tempo di ciò che questi signori legiferano e decidono, perché molto spesso si tratta di iniziative che conducono a vantaggi personali o di qualcun’altro…..

Aurelio Pecci, fondatore del Club di Roma, una struttura massonica satellitare, al pari della Commissione Trilaterale e del gruppo Bilderberg, della Tavola Rotonda, in una pubblicazione del 1991 affermò testualmente: “Cercando un nuovo nemico contro cui unirci, ci venne l’idea che l’inquinamento, la minaccia del riscaldamento globale, carestia d’acqua ecc… potessero fare a caso nostro… Tutte sono provocate dall’intervento dell’uomo. Quindi il vero nemico È L’UMANITA’ STESSA“.

Queste considerazioni di Pecci attribuiscono quindi all’uomo la TOTALE RESPONSABILITÀ DEI MALI DEL PIANETA. Di conseguenza, in nome del principio della salvaguardia dell’ambiente, qualunque atto potrà essere giustificato dai governi, anche quelli relativi alla limitazione o al superamento dei propri DIRITTI INDIVIDUALI a vantaggio di quelli collettivi. State quindi intuendo qualcosa…. sì, i governi vorranno utilizzare l’emergenza ambientale per determinare nei confronti dei propri cittadini, forme di coercizione e di controllo che altrimenti sarebbero rifiutate.

Vediamo ora di spiegare come ci mentono.

La responsabile numero uno, secondo i media e gli scienziati asserviti al potere, delle problematiche ambientali globali sarebbe L’ANIDRIDE CARBONICA.

In realtà essa è un gas serra molto importante, il quale se fosse presente per una quantità inferiore a 150 parti per milione (ppm) nell’atmosfera, tutte le piante morirebbero e la vita sul pianeta non esisterebbe.

L’anidride carbonica è tuttavia UNO dei tanti gas serra che costituiscono l’atmosfera, e in particolare rappresenta SOLO LO 0,037% di tutta l’atmosfera.

Di questo 0,037℅ il 96℅ è prodotto da fenomeni naturali, cioè dalle nubi e dal vapore acqueo. Solo il 4% è prodotto dall’uomo, il 4% dello 0,037%!!!

L’importanza dell’anidride carbonica è ben conosciuta ai nostri agricoltori; quando coltivano ortaggi e frutta in serra lo fanno non solo per difendere tali prodotti dalle intemperie, ma soprattutto per aumentarne la velocità e la quantità di produzione.

Una volta constatata l’importanza dell’anidride carbonica, vi invito a osservare attentamente uno dei due grafici, quello che mette in relazione i periodi storici con le temperature.

Da questo grafico, frutto di dati ottenuti mediante 6000 carotaggi effettuati in molte parti del mondo, e confermato da decine e decine di articoli scientifici, si evince come nel periodo medievale, cioè da quasi il 500 D.C. fino alla scoperta dell’America abbiamo assistito a un aumento della temperatura terrestre di 3 gradi centigradi. Da cosa poteva dipendere questo aumento? Non esistevano fabbriche o altro…

Inoltre, sempre dal grafico si evince come dalla fine del 1400 fino agli inizi del 900 ci sia stato un periodo di raffreddamento del pianeta, addirittura con fenomeni di MICRO GLACIAZIONE tra il 1600 e il 1700, quando la temperatura era così fredda che il Tamigi poteva essere percorso da carrozze e vi si potevano esporre merci!!. Eppure nessuno in quel periodo ha fatto “politiche ambientali”.

Dal 1900 in poi le temperature hanno ricominciato ad alzarsi, abbiamo avuto lo svilupparsi spasmodico dell’industrializzazione e dell’inquinamento, e cosa è successo??

Nulla! Dagli anni 40 agli anni 70 abbiamo avuto un aumento dell’anidride carbonica del 10℅ ma la temperatura media del pianeta è addirittura diminuita, così come, nel periodo tra il 1995 e il 2012, a seguito di un ulteriore aumento del 10% di essa, la temperatura è rimasta costante!!

Per anni il mainstream ha mentito alle persone non mostrando questo grafico ma un altro, detto A MAZZA DI HOCKEY, che non ho riportato, ma che potete tranquillamente trovare in rete, dal quale si OMETTE IL PERIODO MEDIEVALE, si lasciava SOLO QUELLO DELLA MICRO GLACIAZIONE, e lo si confrontava con i dati del dopo 1900 cercando così di dimostrare (FALSAMENTE) che a seguito dell’inquinamento umano la temperatura terrestre era aumentata.

A questo punto viene da chiedersi, ok se non è l’uomo a provocare gli aumenti della temperatura terrestre, tale fenomeno da cosa dipende?

La risposta è nel secondo grafico che ho pubblicato; è un grafico del CERN che mette in relazione le MACCHIE SOLARI CON LE TEMPERATURE TERRESTRI.

Il grafico mostra chiaramente che più elevato è il numero delle macchie tanto più è intensa l’attività solare, e quindi tanto più le temperature sulla Terra aumentano. In pratica il Sole si comporta come un gigantesco condensatore, acquisisce energia dallo spazio esterno, l’accumula e quando è saturo la restituisce sotto forma di incremento di calore che ovviamente finisce per interessare ogni corpo celeste intorno. Quando gli scienziati hanno, attraverso risonanza magnetica, misurato la temperatura del sole, hanno riscontrato una anomalia; se il calore del sole fosse prodotto attraverso reazioni termonucleari del suo nucleo, avremmo dovuto avere nel sole, una temperatura interna molto più alta rispetto a quella esterna, la cosiddetta corona.

Invece internamente era di 5000 gradi Kelvin, mentre sulla corona 200 milioni!!

A dimostrare quindi che è tutto ciò che è esterno al sole a determinarne gli effetti, che a loro volta si riflettono sugli aumenti o diminuzioni di temperatura del nostro pianeta, e solo, in minimissima parte, dall’uomo.




Salve, sono Roberto Di Molfetta, Fondatore e Amministratore di questo blog, NuovOrdineMondiale.it.

Classe 1974, Web Marketing Specialist, Scrittore, Laureato in Comunicazione alla Sapienza di Roma.
Appassionato della Bellezza, d’Arte, Cinema e Musica.

Il mio Portale tratta temi legati al Potere Occulto globale, che sempre più controlla e determina le nostre esistenze.

Mi accompagna in questa avventura di svelamento delle verità segrete, l'intervento del mio ottimo amico Morpheus e la penna di Giuseppe Balena, uno scrittore di controinformazione, sito www.giuseppebalena.it.

Potete acquistare tutti i miei libri di Controinformazione su Amazon, indirizzo
https://amzn.to/3Ju3kNA

Se volete saperne di più su di me, vi invito a visitare la
Pagina della mia Biografia.

Se volete conoscere tutto su di me
Foto, biografia, genitori, video, poesie, musica, aforismi
Andate al mio Sito Web personale:
www.robertodimolfetta.it

morpheus
Condividi l'Articolo

Sociologo, statistico, amante dell'arte, del cinema, della letteratura e delle filosofie orientali, da molti anni si occupa di ricerche e studi sulla controinformazione e sulla crescita del benessere interiore.

Advertisement Nuovo Ordine Mondiale - Libri

Il fondatore del Progetto



Salve, sono Roberto Di Molfetta, Fondatore e Amministratore di questo blog, NuovOrdineMondiale.it.

Classe 1974, Web Marketing Specialist, Scrittore, Laureato in Comunicazione alla Sapienza di Roma.
Appassionato della Bellezza, d’Arte, Cinema e Musica.

Il mio Portale tratta temi legati al Potere Occulto globale, che sempre più controlla e determina le nostre esistenze.

Mi accompagna in questa avventura di svelamento delle verità segrete, l'intervento del mio ottimo amico Morpheus e la penna di Giuseppe Balena, uno scrittore di controinformazione, sito www.giuseppebalena.it.

Potete acquistare tutti i miei libri di Controinformazione su Amazon, indirizzo https://amzn.to/3Ju3kNA

Se volete saperne di più su di me, vi invito a visitare la Pagina della mia Biografia.

Categorie

ACQUISTA ORA

ACQUISTA ORA

ACQUISTA ORA

ACQUISTA ORA

ACQUISTA ORA

Rimani aggiornato

Link Amici

Pagina Facebook