Connect with us

Benessere e Salute

Agenzia del Farmaco: 423 morti per vaccini Covid-19, tra 27 dicembre ’20 e 26 giugno ’21

Published

on

morti da vaccini covid principale
Libri Roberto Di Molfetta

L’Agenzia Italiana del Farmaco, l’AIFA, ha pubblicato il sesto Rapporto di Farmacovigilanza sui Vaccini Covid-19. I dati monitorati riguardano le segnalazioni di sospetta reazione avversa registrate nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza tra il 27 dicembre 2020 e il 26 giugno 2021 per i quattro vaccini in uso nella campagna vaccinale contro il Covid-19, quella ancora in corso al 3 agosto 2021.

I 423 morti

Comirnaty Pfizer – 70,6% delle dosi somministrate
Vaxzevria Astrazeneca – 17,3% delle dosi somministrate
Spikevax Moderna 9,6% delle dosi somministrare
Covid Janssen Johnson & Jonhson – 2,5% delle dosi somministrate

Considerazioni sui morti da vaccini Covid-19

‘Indipendentemente dalla tipologia di vaccino, dal numero di dose e dal nesso di causalità, 423 segnalazioni riportano l’esito di decesso con un tasso di segnalazione di di 0,85/100.000 dosi somministrate, in leggera flessione rispetto ai Rapporti precedenti – si legge nel sesto rapporto -. Il 51,5% dei casi riguarda donne, il 48% uomini mentre lo 0,5% non riporta questo dato.

L’età media è di 77 anni (range 18-104 anni). Il tempo intercorrente tra somministrazione e decesso varia da due ore fino ad un massimo di 78 giorni. In 244 casi il decesso è registrato dopo la prima dose e in 127 dopo la seconda (non specificato in 52 schede di segnalazione).

Libri consigliati

      


Non sono segnalati decessi a seguito di shock anafilattico o reazioni allergiche importanti, mentre è frequente la correlazione con complicanze di patologie già presenti prima della vaccinazione. I casi corredati di informazioni dettagliate e complete riportano cause alternative al vaccino, in particolare complicanze di patologie intercorrenti, in soggetti con fragilità cliniche e politerapia.

Al momento della stesura di questo documento, il 63,4% delle segnalazioni ad esito fatale presenta una valutazione di causalità con l’algoritmo usato nell’ambito della vaccinovigilanza, in base al quale il 59,6% dei casi è non correlabile, il 33,6% indeterminato e il 4,2% inclassificabile per mancanza di informazioni necessarie all’applicazione dell’algoritmo. In sette casi (2,6% del totale), la causalità risulta correlabile. Quattro casi sono stati già descritti nei report precedenti. Due dei nuovi casi si riferiscono a possibili fallimenti vaccinali in 2 pazienti con sintomi respiratori e tampone positivo dopo rispettivamente 45 e 35 giorni dal completamento del ciclo vaccinale, decedute per complicanze della polmonite interstiziale.

Entrambe le pazienti avevano condizioni cliniche e terapie compatibili con uno stato di immunosoppressione. Il terzo caso si riferisce a paziente fragile in cui dopo la somministrazione della prima dose di vaccino si sono verificati gli eventi febbre e vomito, correlabili alla vaccinazione, che hanno innescato uno scompenso delle condizioni cliniche fino al decesso, avvenuto a distanza di 2 giorni’.

Cos’è l’AIFA

L’Agenzia Italiana del Farmaco – AIFA è un ente pubblico che opera in autonomia, trasparenza e economicità, sotto la direzione del Ministero della Salute e la vigilanza del Ministero della Salute e del Ministero dell’Economia.

Collabora con le Regioni, l’Istituto Superiore di Sanità, gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, le Associazioni dei pazienti, i Medici e le Società Scientifiche, il mondo produttivo e distributivo.

Nello specifico:

– garantisce l’accesso al farmaco e il suo impiego sicuro ed appropriato come strumento di difesa della salute
– assicura la unitarietà nazionale del sistema farmaceutico d’intesa con le Regioni
– provvede al governo della spesa farmaceutica in un contesto di compatibilità economico-finanziaria e competitività dell’industria farmaceutica
– assicura innovazione, efficienza e semplificazione delle procedure registrative, in particolare per determinare un accesso rapido ai farmaci innovativi ed ai farmaci per le malattie rare
– rafforza i rapporti con le Agenzie degli altri Paesi, con l’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) e con gli altri organismi internazionali
– favorisce e premia gli investimenti in Ricerca e Sviluppo (R&S) in Italia, promuovendo e premiando la innovatività
– dialoga ed interagisce con la comunità delle associazioni dei malati e con il mondo medico-scientifico e delle imprese produttive e distributive
– promuove la conoscenza e la cultura sul farmaco e la raccolta e valutazione delle best practices internazionali.

Fonte informazioni AIFA:
https://www.aifa.gov.it/web/guest/l-agenzia

Conclusioni

Negare che vi siano stati centinaia di morti per la vaccinazioni Covid-19, alla luce delle documentazioni ufficiali dell’AIFA, è semplicemente negare i dati ufficiali forniti dall’ente dello Stato italiano che si occupa proprio delle vigilanza e del controllo sui farmaci. sotto la guida del Ministero della Salute. Bisogna tenerne conto in sede di obbligatorietà sui vaccini Covid-19: come si può obbligare milioni di italiani sani, a fare delle iniezioni, sapendo statisticamente che decine, centinaia di loro potrebbero morire probabilmente per questo?

Scarica il rapporto AIFA sui morti di Vaccini Covid-19
https://www.nuovordinemondiale.it/wp-content/uploads/2021/08/Rapporto_vaccini_COVID-19-AIFA-Periodo-dal-27-12-2020_26-06-2021.pdf

Link al rapporto originale sul sito AIFA (data: 3-8-2021)
https://www.aifa.gov.it/documents/20142/1315190/Rapporto_sorveglianza_vaccini_COVID-19_6.pdf

Fonte originale dell’articolo (data: 3-8-2021)
https://www.lapressa.it/articoli/societa/vaccini-sesto-rapporto-aifa-in-italia-423-segnalazioni-di-morte




Ciao a tutti, sono Roberto Di Molfetta, Fondatore e Amministratore di questo blog.
Indirizzo di questo blog: www.nuovordinemondiale.it.

Classe 1974, Web Marketing Specialist, Scrittore, Laureato in Comunicazione alla Sapienza di Roma.
Appassionato della Bellezza, d’Arte, Cinema e Musica. Il mio Portale tratta temi legati al Potere Occulto globale, che sempre più controlla e determina le nostre esistenze. Mi accompagna in questa avventura di svelamento delle verità segrete, l'intervento del mio ottimo amico Morpheus e la penna di Giuseppe Balena, uno scrittore di controinformazione, sito www.giuseppebalena.it.

Potete acquistare tutti i miei libri di Controinformazione su Amazon, indirizzo
https://amzn.to/3Ju3kNA

Se volete saperne di più su di me, vi invito a visitare la
Pagina della mia Biografia.

Se volete conoscere tutto su di me
Foto, biografia, genitori, video, poesie, musica, aforismi
Andate al mio Sito Web personale:
www.robertodimolfetta.it

roberto

Roberto Di Molfetta, Fondatore e Amministratore di questo blog, NuovOrdineMondiale.it. Classe 1974, Web Marketing Specialist, Scrittore anche di controinformazione, sociologia, psicologia, politica, Laureato in Comunicazione alla Sapienza di Roma. Appassionato della Bellezza, d’Arte, Cinema e Musica. Puoi vedere e acquistare tutti i miei libri su Amazon, indirizzo https://amzn.to/3Ju3kNA Se vuoi seguirmi su Facebook, ecco il link del mio profilo: https://www.facebook.com/robertodimolfetta Contatti: [email protected] Sito Web: www.robertodimolfetta.it

Advertisement Nuovo Ordine Mondiale - Libri

Il fondatore del Progetto



Salve, sono Roberto Di Molfetta, Fondatore e Amministratore di questo blog, NuovOrdineMondiale.it.

Classe 1974, Web Marketing Specialist, Scrittore, Laureato in Comunicazione alla Sapienza di Roma.
Appassionato della Bellezza, d’Arte, Cinema e Musica.

Il mio Portale tratta temi legati al Potere Occulto globale, che sempre più controlla e determina le nostre esistenze.

Mi accompagna in questa avventura di svelamento delle verità segrete, l'intervento del mio ottimo amico Morpheus e la penna di Giuseppe Balena, uno scrittore di controinformazione, sito www.giuseppebalena.it.

Potete acquistare tutti i miei libri di Controinformazione su Amazon, indirizzo https://amzn.to/3Ju3kNA

Se volete saperne di più su di me, vi invito a visitare la Pagina della mia Biografia.

Categorie

ACQUISTA ORA

ACQUISTA ORA

ACQUISTA ORA

ACQUISTA ORA

ACQUISTA ORA

Rimani aggiornato

Link Amici

Pagina Facebook